Guerra Dr.ssa Manuela

Dietologia

Dopo anni di lavoro come dietista, mi sono resa conto che il problema della malnutrizione e dell’eccesso di peso non si risolvevano solo con consigli mirati.

Sempre più spesso gli incontri di controllo del peso diventavano momenti di ascolto dei problemi che le persone stavano affrontando, le loro ansie e preoccupazioni, proprio quelle situazioni che poi li portavano a percepire quella che spesso viene detta la Fame Nervosa.

Il desiderio di poter aiutare ognuno a raggiungere l’obiettivo desiderato in modo più efficace, mi fece riscoprire il mio antico desiderio di intraprendere gli studi di Psicologia e così eccomi iscritta all’università di Padova. Mi sono laureata in Psicologia Clinica discutendo la tesi sperimentale “Tratti temperamentali nella compliance al trattamento dietetico”.

Successivamente ho conseguito il titolo di Psicoterapeuta dopo aver frequentato l’Accademia di Psicoterapia Sistemico Relazionale del Prof.Andolfi di Roma.
 


Oggi, oltre a svolgere l’attività di psicoterapeuta per la cura di varie problematiche, sia individuali (disturbi d’ansia, attacchi di panico ,depressione, ecc..) che di coppia o famigliari, ho coniugato le due professioni per il trattamento di disturbi del comportamento alimentari come Anoressia, Bulimia, Binge eating ..ma anche del sovrappeso, obesità sia di adulti che infantili con la possibilità di coinvolgimento dei famigliari.


Il tentativo è quello di far acquisire la consapevolezza che a determinare la nostra relazione con ciò che mangiamo è un insieme di fattori tra i quali l’educazione, formazione culturale, influenza dei media, abitudini di vita e di lavoro, vicende personali, ecc.. e non è questione di buona volontà o capacità se non si è in grado di dimagrire o gestire il comportamento alimentare. Non basta una lista di alimenti per garantire il miglioramento dello stile di vita!


E’ necessario capire le problematiche della persona, le motivazioni che porta ed incentivare il cambiamento e questo attraverso un approccio non prescrittivo ma favorente il coinvolgimento attivo e propositivo!

psicologa e dietista


Share by: